Il dinosauro sul Duomo

La facciata del Duomo di Milano riserva sempre delle sorprese. Come se non bastasse la Statua della Libertà, tra i santi e i martiri rappresentati sul Duomo fa capolino anche un ... dinosauro!
A destra del portone centrale, nella parte bassa del fregio in marmo, fa infatti bella mostra di sè un cucciolo di dinosauro.

Probabilmente quello raffigurato nel marmo del Duomo è il drago Tarantasio.

Secondo una leggenda popolare infatti, il lago Gerundo, nelle vicinanze di Lodi, sarebbe stato abitato da un dragone chiamato Tarànto o più comunemente conosciuto come Tarantasio, il quale si sarebbe nutrito soprattutto di bambini, ammorbando l'aria con il suo fiato pestilenziale e causando la malattia della febbre gialla.

Sono sorte numerose leggende riguardo al drago, le quali sono tutte accomunate dalla concomitanza tra l'uccisione di Tarànto e il prosciugamento del lago.

Alcune fonti popolari attribuiscono il prosciugamento e la bonifica del lago a san Cristoforo, che avrebbe sconfitto il drago, o a Federico Barbarossa.

La più suggestiva riguarda l'uccisione del drago da parte del capostipite dei Visconti, il quale avrebbe poi adottato come simbolo la creatura sconfitta, ovvero il biscione con il bambino in bocca.
Mappa
italia segreta
Milano è meravigliosamente ricca di segreti da scoprire. Ma altrettanto ricca è l'Italia con la bellezza dei piccoli borghi, delle località un po' meno note, dei luoghi sacri pieni di fascino.
Angoli di territorio che meritano di essere scoperti e valorizzati.

Visita Italia Segreta per scoprire le meraviglie nascoste di un Paese unico la mondo: L'ITALIA!


Shopping